in

Da Alpi Svizzere a Woodstock con il Volkswagen Samba 23 vetri

Cos'hanno in comune musicisti itineranti, esploratori alpini e tipi da spiaggia? Potresti vederli al volante dell'elusivo e ricercatissimo classico hippie: il bus Volkswagen Samba 23 vetri.

Il bus a 23 vetri è stato originariamente progettato come veicolo per visitare le Alpi Svizzere, offrendo fino a nove passeggeri la massima visibilità, ma è stato rapidamente adottato da famiglie, camper e membri della controcultura. Il furgone presenta una serie di finestrini unici, tra cui otto lucernari, due finestrini posteriori curvi, un lucernario retrattile e un ambito parabrezza diviso.

Prodotto tra il 1951 e il 1967, il Microbus di prima generazione era economico e costruito per avventure turistiche. Il motore a quattro cilindri era posizionato nella parte posteriore, consentendo al guidatore di sedersi proprio a contatto del parabrezza offrendo una vista impareggiabile della strada.

Nel tempo, la classica silhouette del Microbus divenne facilmente individuabile su spiagge, nei campeggi e ai festival musicali. Questo “bus” rappresentava l’esatto opposto delle muscle car “truccate” che la facevano da padrone sulle strade di Detroit negli anni ’50 e ’60, rendendosi così rapidamente sinonimo di controcultura.